About Me

Mi chiamo Aldo Lupi.

Faccio parte di quella categoria di persone che non sono ancora riuscite a spiegare ai genitori che lavoro fanno.

Potrei provare a schiarire le idee con una breve descrizione del mio percorso accademico e professionale.

Nasco ragioniere (poteva andar peggio, eh). Nel 1998 mi laureo in ingegneria informatica automatica con una tesi in robotica.

Inizio subito a lavorare come operation manager per la divisione italiana di una multinazionale francese, Atos Multimedia. Un’attività che mi permette di coniugare gli aspetti strettamente tecnici con quelli organizzativi: così, mentre approfondisco le mie conoscenze sistemistiche, affino le mie qualità di problem solving e di gestione organizzativa.

Dal 2001 al 2003 svolgo il ruolo di coordinatore dell’Area Sistemi di I-Side srl, web agency spcializzata nel campo delle community.

Nel 2003 comincio ad occuparmi di consulenza ICT per il mondo pubblico e privato: partendo come responsabile EDP di alcuni Comuni nell’area milanese, amplio il mio raggio d’azione passando alla progettazione e gestione di sistemi complessi sul territorio nazionale.

Fra le tematiche che mi appassionano di più ci sono la sicurezza dei dati, la dematerializzazione documentale e la comunicazione nell’ente pubblico: agli aspetti tecnici riesco ad affiancare una robusta base normativa e una buona capacità di analisi dei processi organizzativi.

Mi occupo di consulenze su queste (e altre) tematiche per conto di diversi enti ed aziende di dimensioni nazionali, per cui talvolta svolgo anche delle docenze.

Dalla piena adozione del Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali svolgo il compito di Responsabile Protezione Dati (altrimenti detto Data Protection Officer, DPO) per alcune pubbliche amministrazioni in tutta Italia.

Questo mi porta a girare molto e ad approcciarmi con molte realtà differenti fra loro, con grande arricchimento del mio bagaglio professionale e, soprattutto, di quello personale.

Mi è piaciuto quello che ha detto di me una persona con cui collaboro, prendendomi in giro per l’orpello che ormai mi accompagna nelle mie numerose “tournées”:

“Prima c’era il genio della lampada. E adesso ci sei tu, il genio della valigia”.

I complimenti, quelli inaspettati. Quelli belli.

La finalità di questo blog è quella di raccogliere i miei articoli più interessanti pubblicati su alcune testate on line, oltre ad alcuni pensieri e considerazioni che talvolta elaboro sulla base delle mie esperienze sul campo.

Spero possano esservi utili.

Potete contattarmi qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...